Formazione – Bergodi punta su un 4-3-1-2 rivoluzionato, assente Gozzi

Formazione – Bergodi punta su un 4-3-1-2 rivoluzionato, assente Gozzi

Modena (4-3-1-2): Manfredini, Osuji, Aldrovandi, Marzorati, Popescu, Giorico, Bentivoglio, Belingheri, Mazzarani, Luppi, Granoche.

Più nessuna scusa, nessuna possibilità ulteriore: il Modena si gioca quasi tutto nella sfida di domani. Una settimana di agonia che vede sommarsi le scorie della pesante sconfitta subita per 4-1 in casa contro il lanciato Trapani al presunto scandalo per evasione fiscale (smentito dalla società) che coinvolge il patron Caliendo e tutto il CDA della società venuto a galla durante la giornata di ieri. Difficile che la squadra non venga influenzata tanto che mister Bergodi ha responsabilizzato in maniera non indifferente i suoi ragazzi ribadendo che <<la salvezza dipende dalla loro testa e domani andremo a Chiavari con l’obbligo di fare risultato.>> I canarini non vincono da più di un mese riuscendo a raccimolare soltanto un punto nelle ultime 5 partite  grazie ad un pareggio in trasferta a Vercelli ma è d’obbligo un cambio di marcia per salvare la categoria: la retrocessione diretta dista solamente un punto mentre la salvezza è a tre lunghezze. Al Comunale di Chiavari servirà un impresa soprattutto visto l’assenza di uomini chiave come Nardini e Bertoncini, fermati dal giudice sportivo per espulsione, ma soprattutto di Gozzi che non ha ancora recuperato da un attacco influenzale.

1434454_Modena

Bergodi schiererà i suoi uomini con un 4-3-1-2 a rombo ma con modifiche abbastanza “inusuali”: A difesa del solito Manfredini fra i pali giocheranno Marzorati ed Aldrovandi come centrali, a sinistra Popescu lascerà rifiatare Rubin mentre sulla corsia opposta ritroveremo Osuji adattato al ruolo come terzino destro. A tutti gli effetti non è una novità assoluta perchè una mossa del genere era già stata vista occasionalmente con Novellino in panchina ma mai presa veramente in considerazione in questa stagione. Giorico prenderà il posto del nigeriano in mediana alle spalle di BelingheriBentivoglio mentre Mazzarani sarà nuovamente titolare sulla trequarti di campo. In attacco confermata la coppia Luppi – Granoche dopo che l’uruguaiano ha ritrovato la via del gol  nell’ultimo match.

Modena (4-3-1-2): Manfredini, Osuji, Aldrovandi, Marzorati, Popescu, Giorico, Bentivoglio, Belingheri, Mazzarani, Luppi, Granoche.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy