Laner: “Dobbiamo ancora uscire dalla lotta per la salvezza”

Laner: “Dobbiamo ancora uscire dalla lotta per la salvezza”

Ecco le parole di Simon Laner

Ecco le parole di Simon Laner in vista del match contro il SudTirol:” È una partita particolare e per me è un piacere tornare a giocare a casa dopo tanti anni, ma sarà una partita da affrontare come tutte le altre. Dobbiamo fare la gara come nelle ultime partite con la consapevolezza di poter fare bene. Abbiamo trovato l’amalgama giusta e il mister ci ha dato quel pizzico di cattiverai e quella mentalità che ci mancava. Dobbiamo continuare così e questo periodo positivo non deve essere un’arma a doppio taglio, perché ancora non abbiamo fatto nulla. Lavoriamo molto e il mister pretende tanto, ma i risultati si vedono e a fine anno vedremo dove saremo arrivati. Ci siamo sbloccati a livello mentale e fisico, il campo è giudice e la squadra c’è sempre stata. Dobbiamo essere dei cani in campo, come dice il mister. Ci guardiamo ancora le spalle, fino a poco fa eravamo nelle zone basse e non dobbiamo alzare troppo l’orizzonte. Pensiamo ancora a tirarci fuori dalla lotta salvezza. Chi è arrivato a gennaio ci ha dato una grossa mano e il mister ci ha dato la consapevolezza di quello che siamo, giocatori forti che avevano bisogno di trovare le condizioni giuste. I nuovi innesti ci stanno dando una grossa mano ma continuiamo a pensare a pedalare e a rimanere con i piedi per terra. Il SudTirol conosce bene la categoria ma noi guardiamo prima a noi stessi e li affronteremo con le dovute cautele. Sarà una partita tesa, ci troveranno pronti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy