Mazzarani: “Obiettivo salvezza diretta. Ogni punto ora è importante”

Mazzarani: “Obiettivo salvezza diretta. Ogni punto ora è importante”

Andrea Mazzarani, uno dei migliori in campo contro il Trapani nonostante i pochi minuti giocati, ha parlato in conferenza stampa

Mazzarani

Andrea Mazzarani ha parlato in conferenza stampa presentando il finale di stagione e spiegando la sua condizione fisica e la concorrenza con Luca Belingheri nel ruolo da trequartista: “Per noi è una partita fondamentale. Non ci sono più partite facili o difficili, c’è da andare a prendere punti da tutte le parti. Sabato stavo bene fisicamente ed ero molto contento della condizione ritrovata. Durante gli allenamenti mi sento sempre meglio quindi sono pronto e contento, poi purtroppo c’è stato l’episodio di Bertoncini e sono dovuto uscire, ma personalmente sono molto contento. Belingheri è un bravissimo giocatore, sa passare la palla bene e ha sempre la giocata; è troppo importante averlo in campo e il Mister sta provando a farci giocare insieme. Sarà poi Bergodi a fare le scelte in base a quello che serve per il Modena, ma chiunque deve dare qualcosa in più soprattutto dal punto di vista mentale che è l’aspetto che ci ha fatto commettere troppi errori. Non abbiamo preso bene la sconfitta contro il Trapani che è stata segnata da episodi negativi da parte nostra e che hanno permesso di dilagare al Trapani. Fossimo rimasti 11 contro 11 l’avremmo portata a casa perché stavamo giocando bene e stavamo controllando. “.

Passa poi a parlare della sua ex squadra, l’Entella, con cui ha disputato i play out lo scorso anno proprio contro il Modena: “L’Entella aveva buone premesse anche l’anno scorso ma c’è stata un po’ di inesperienza da parte della società, ora hanno sistemato le cose e si vede: stanno facendo un campionato incredibile e sono messi bene in campo. Noi siamo sereni perché ci stiamo allenando bene e dobbiamo vincere. Ora tocca a noi fare qualcosa in più rispetto agli altri stando attenti e mettendo più cattiveria. Il nostro obiettivo è quello di salvarci senza passare per i play out, ma ora dobbiamo guardare solo all’Entella e fare punti. Ogni punto può essere fondamentale, già l’anno scorso il Modena non ha ottenuto la salvezza diretta solo per un punto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy