PAGELLE| Calapai-Bertoncini da horror, Granoche ritrova il gol

PAGELLE| Calapai-Bertoncini da horror, Granoche ritrova il gol

Pagelle Modena Trapani 1-4

Piove sul bagnato, anzi, diluvia proprio. In un Braglia inzuppato fino al collo dai fischi dei pochi tifosi presenti e dal temporale abbattutosi a fine gara, esce un Modena con le ossa tartassate come mai era successo nelle ultime stagioni. Perdere 4-1 dopo essere passati in vantaggio è una pessima figura soprattutto ritrovandosi a giocare in 9 contro una delle squadre più in forma del campionato. Il primo tempo non è giocato male dai canarini che riescono a trovare un gol fortunoso con Granoche ma che si ritrovano già in inferiorità numerica al 36′ quando Bertoncini commette un fallo di mano (molto discutibile) che gli costa il secondo cartellino giallo. Seconda frazione caratterizzata dal tracollo degli uomini di Bergodi che regalano due rigori al Trapani prima con Calapai e poi con la “parata” di Nardini che gli costa l’espulsione. Eramo e Barillà condannano definitivamente al tracollo il Modena. In dettaglio, per quanto sia possibile l’oggettività, i voti dei calciatori:

Manfredini 5,5: Poteva fare qualcosa di più sul gol di Eramo ma in generale non deve compiere grandi interventi.

Calapai 4: Causa il rigore del pareggio con un ingenuità che difficilmente si riesce a vedere nei campi di provincia. Non riesce mai a marcare il suo uomo rimanendo sempre troppo distante dall’azione. La prestazione di ieri conferma che non è un giocatore di categoria.

Bertoncini 4: E’ tra i maggiori complici della sconfitta a causa della doppia ammonizione ricevuta nel corso del primo tempo. Errore clamoroso nell’azione del primo giallo, involontario forse il colpo di mano che gli costa il rosso. L’arbitro Maresca sembra essere molto condizionato (non è nuovo a questi atteggiamenti) dalle vistose proteste dei giocatori amaranto.

Gozzi: 6: E’ sempre concentrato fino all’ultimo minuto ma molto deluso dai suoi compagni. Nulla un colosso come Petkovic per tutto il primo tempo ma nella ripresa non può fare molto sui gol

Rubin 5Rischia troppo in alcune azioni di disimpegno non riuscendo mai a diventare pericoloso sulla sua corsia. Si fa superare troppo facilmente dal colpo di testa di Eramo in occasione del 3-1.

Osuji 5: L’ammonizione dopo dieci minuti frena il suo esubero a centrocampo. Riesce bene nel suo lavoro in fase di ripiegamento ma quando c’è da impostare l’azione sbaglia i movimenti e fatica tanto.

Giorico (60′) 5,5: Entra quando ormai la frittata è fatta

Crecco 5,5Praticamente non si vede mai in azione ma almeno, a differenza di altri, non combina pasticci. Sembra non trovare il feeling giusto con il ruolo da mezzala

Nardini 4,5: “Para” un colpo di testa siciliano e lascia i suoi compagni in 9 causando anche il rigore. Schierato a centrocampo non rende come sperato

Mazzarani 6: Svolge un primo tempo molto buono innescando l’azione che porterà successivamente al gol di Granoche ma è costretto a fare la pedina di scambio con Aldrovandi dopo l’espulsione di Bertoncini.

Aldrovandi 6Entra praticamente da freddo ma riesce a gestire bene gli ultimi minuti del primo tempo. Nella ripresa non ha nessuna colpa sui quattro gol subiti.

Luppi 5: Serve un assist al bacio per Granoche, corre sacrificandosi per la squadra su tutto il fronte di attacco e venendosi negare anche un rigore a 5 minuti dalla fine anche se ormai non c’erano più speranze. Il debole retropassaggio per Calapai macchia una prestazione buona e condanna il Modena ad un eterno “masochismo”.

Granoche 6: Finalmente si sblocca dopo mesi difficili. Purtroppo la rete segnata non servirà a nulla visto il risultato finale ma sicuramente è uno sprono necessario già a partire dalla trasferta di Chiavari.

Doninelli (69′) NG: Entra in campo solo per evitare un passivo maggiore.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy