Le pagelle dei canarini: tutti insufficienti, da salvare solo l’impegno

Le pagelle dei canarini: tutti insufficienti, da salvare solo l’impegno

Sconfitta sonora e meritata dei canarini per 3-0 contro il Pordenone. La difesa non garantisce più la sicurezza di una volta e l’attacco non è un caso che sia il peggiore della categoria.

DIFESA: 4
Quello che deve essere il punto di forza di questa squadra. I frequenti cambi di Pavan forse hanno destabilizzato peggiorando la situazione nel reparto, ma occorre ritrovare la solidità dietro, almeno non subendo si porta a casa un punto. E’ evidente che il modulo 4-4-2 risulti il più idoneo a garantire copertura difensiva  sicurezza in questo momento. Nessuno dei goal è di particolare responsabilità del reparto, ma la facilità con cui gli ospiti arrivavano alla conclusione era preoccupante.

Migliore: Manfredini     Peggiore: Aldrovandi

Manfredini 6, Accardi 5,5, Cossentino 5,5, Aldrovandi 5, Minarini 5

 

CENTROCAMPO: 5
Facilmente superabile dagli attacchi avversari, i canarini qui perdono ogni contrasto. In vista dell’importante gara di sabato saranno importanti i rientri dal primo minuto di Osuji e Giorico per dare esperienza al reparto.

Chiossi: 5,5 Laner: 5, 28’st Osuji: 5.5, Schiavi 5.5, 19’Diakite 5

ATTACCO: 4.5
Nota amara e dolente che rispecchia la situazione in  cui si trova attualmente il Modena. Le incursioni dei canarini Loi e Tulissi non danno mai l’impressione di intimorire realmente la retroguardia avversaria. Il reparto è il peggiore della categoria, ed è evidente la difficoltà nel trovare la rete con qualsiasi modulo messo in campo dal mister.

Loi 5.5, Tulissi 5.5, Bajner 5, 19’Ravasi 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy