Le pagelle di Modena-Mantova(2-0): Con qualità e coesione i canarini raggiungono la salvezza

Le pagelle di Modena-Mantova(2-0): Con qualità e coesione i canarini raggiungono la salvezza

Bella vittoria per il  Modena che batte il Mantova 2-0 grazie alle reti di Nole al 12′ e Giorico al 79′. I tre punti consentono agli uomini guidati da mister Capuano di centrare un obiettivo che fino a pochi mesi fa sembrava difficile da raggiungere: la salvezza diretta,  davanti al proprio pubblico nell’ultima partita tra le mura amiche del Braglia.
Manfredini 6.5
Chiamato in causa sul finire del primo tempo con una punizione di Sodinha è molto bravo a bloccare il tiro. Per il resto della partita è padrone della propria area di rigore nel bloccare i numerosi cross ospiti.

Accardi 6.5
Partita molto attenta senza sbavature, esce dal terreno di gioco anzitempo per crampi.

80’Marino: 6
È bello rivederlo in campo dopo l’infortunio, e dimostra subito il suo valore.

Milesi:6.5
Ottima prova del centrale bergamasco che guida egregiamente il reparto difensivo canarino.

Popescu: 6.5
Nel ruolo di centrale fa bene, ma sul finire di gara con l’uscita di Basso spostato sulla fascia dà il meglio di sé.

Calapai 7
Una condizione fisica stratosferica, a questo si aggiunge che ultimamente il ragazzo è molto più preciso. Serve una palla solo da appoggiare in rete a Nolè sul finire del primo tempo. È la continua spina nel fianco della difesa avversaria.

Remedi 6.5
Tanta corsa in mezzo al campo: lotta e recupera un’infinità di palloni.

Giorico: 7.5
Il capitano gialloblù corona una grandissima prestazione con un strepitoso gol che chiude la partita. Padrone incontrastato del centrocampo: recupera e distribuisce un’infinità di palloni.

86’Chiossi: sv
Pochi minuti per il gioiellino del vivaio canarino nel mirino della Fiorentina e non solo.

Schiavi: 6.5
Una delle migliori prestazioni in gialloblù per il giovane talento argentino. Non solo supporta i compagni a centrocampo, ma si propone in avanti

Basso: 6
Il laterale gialloblù non ha più la condizione fisica dell’inizio del girone di ritorno, quando era stratosferico. Ora si limita a controllare la propria area di competenza, senza però proporsi in avanti.

73’Aldrovandi: 6
Dopo tanto tempo rientra in campo, tutto sommato un buon ritorno.

Nolè: 6
Ha il merito di sbloccare la partita, si rende protagonista con qualche giocata di livello, ma fallisce clamorosamente due nitide occasioni da rete che avrebbero chiuso anzitempo il match.

Diop: 6
Isolato rispetto ai compagni, fa a sportellate con i centrali avversari. È bravo, ma sfortunato, quando servito con un cross da Calapai anticipa il difensore avversario con la palla che finisce alta di poco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy