Le pagelle di Modena-Sambenedettese(2:1): Calapai il migliore, ma bene tutto il centrocampo

Le pagelle di Modena-Sambenedettese(2:1): Calapai il migliore, ma bene tutto il centrocampo

Manfredini: 6
Rimasto forse sorpreso dal tiro di Sorrentino, dove si aspettava la chiusura dei compagni, ma è bravo poco dopo a rispingere in corner il tiro del capocannoniere della Lega Pro Mancuso, per il resto partita tranquilla senza correre pericoli, grazie alla solida difesa della squadra di Capuano.

Ambrosini: 6
E’ bravo a contenere gli avversari, in modo particolare ha l’arduo compito di marcare il capocannoniere Mancuso e lo fa egregiamente. In occasione del gol di Sorrentino è mancata la chiusura sulla fascia sinistra, e forse l’ex Como poteva fare qualcosa di più.

Milesi: 6
Solita prestazione in grado di fornire sicurezza al reparto difensivo, e in avanti è sempre pronto ad inserirsi nei calci da fermo.

Fautario:6
Qualche difficoltà nel primo tempo a contenere le ripartenze in  velocità di Vallocchia, anche se la sua gestione del match è tutto sommato priva di sbavature. Al vantaggio ospite Capuano risponde con il cambio modulo e nel passaggio al 4-3-1-2 viene sacrificato per inserire Basso.

60’Basso: 6
Non ha più la corsa di inizio stagione, ma riesce comunque a dare il proprio contributo alla squadra, pronto a cambiarsi all’occorrenza il ruolo con il re della fascia sinistra Popescu quando questi si protrae in avanti Basso arretra.

 Calapai:7.5
Il migliore in campo dei canarini. Prova sontuosa per un ragazzo dalla potenza fisica strepitosa, bene in entrambe le fasi: in difesa non concede nulla agli avversari e in avanti non solo  è perfetto nel cross al bacio per il colpo di testa dei tre punti di Loi, , ma la sua costante pressione in attacco costringe Grillo e Sabatino alla difensiva.

Schiavi: 6
Prova il tiro della distanza che finisce di poco alto sopra la traversa, per il resto partita di grande intensità ed impegno.

60’Loi:6.5
Cambio fisso di Capuano nella ripresa anticipato per l’infortunio di Diakite, entra e fino al gol rimane in linea con la solita prestazione alla ricerca del dribbling  in velocità, poi è bravo ad insaccare di testa  il cross perfetto del compagno Calapai. Il sardo  trova così la prima gioia stagionale.

Giorico: 7
Ottima prova del capitano canarino: recuperatore di palla per eccellenza, intercetta le  ripartenze della Sambenedettese ed è bravo a servire Diop per il gol del pareggio.

Remedi:7
Corre instancabilmente per 94′ minuti è in ogni zona del campo, vale per due, recupera palloni e si propone in avanti. E’ sicuramente uno punto imprescindibile della squadra di Capuano.

Popescu:7
E’ la gallina dalle uova d’oro di questa squadra: domina la fascia sinistra con ripartenze che spiazzano gli avversari, sostiene la squadra nei momenti di difficoltà cercando di proporsi in avanti, ma fa il suo anche quando  sul 2-1 viene arretrato in difesa con il passaggio al 3-5-2.

Nolè: 6
Nel primo tempo fatica, ma ancora una volta migliora la sua prestazione quando gli viene affiancata una punta, in questo caso Loi.

74’Olivera: 6
Inserito da Capuano per contenere la pressione avversaria e tenere il risultato sul 2-1.

Diop:6.5
Terzo gol consecutivo per il capocannoniere dei canarini, il sesto in campionato. E’ bravo ad approfittare della dormita collettiva degli avversari in occasione del gol del pareggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy