Mercato, Tulissi ad un passo dall’addio dopo l’arrivo di Nolè

Mercato, Tulissi ad un passo dall’addio dopo l’arrivo di Nolè

Il poco minutaggio ed un rapporto non proprio idilliaco con l’allenatore canarino ha convinto Tulissi a cambiare aria: la firma con il Piacenza è questione di ore

Durante un periodo alquanto focoso che vede il culmine nell’ormai inevitabile “scontro” tra Comune e Società, l’arrivo di nuovi uomini sul mercato ha creato la necessità di snellire la rosa. Dopo il passaggio di Minarini in prestito alla Vibonese e la rescissione contrattuale di Cossentino, il prossimo addio in casa canarina sarà presumibilmente Tiziano Tulissi. Arrivato a Modena come giovane promessa dopo un’ottima stagione con la primavera atalantina, la prima esperienza tra i professionisti non ha dato i risultati sperati sia in qualità di prestazioni corali della squadra tanto quanto quelli individuali con un solo gol segnato in 21 partite. L’arrivo di Nolè è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso visto che il neo acquisto canarino andrebbe ad occupare lo stesso ruolo di Tulissi rendendo praticamente nulla la possibilità di giocare interamente novanta minuti. Da qui la scelta comune tra giocatore e agente di scegliere un’altra sistemazione in Lega Pro ed accumulare minuti ed esperienze pur contro la volontà della società di Viali Monte Kosica, volenterosa di trattenere il giovane attaccante fino a giugno. Dopo l’amichevole svoltasi dieci giorni fa tra i gialloblu e il Piacenza, i contatti tra il manager dell’attaccante e la società biancorossa si sono intensificati tanto da trovare l’accordo nel giro di poco tempo. Questione di ore e Tiziano Tulissi firmerà con i lupi dove andrà a prendere il posto dell’ormai trentottenne capitano Matteasi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy