Modena, Capuano: “Domani gara importantissima”

Modena, Capuano: “Domani gara importantissima”

Le parole di Ezio Capuano in vista della sfida contro l’Ancona

Eziolino Capuano

Il Modena gioca domani una gara fondamentale nella corsa salvezza. Un passo falso contro l’Ancona sarebbe un boccone molto amaro da digerire. Questa mattina Ezio Capuano ha analizzato la sfida contro la Maceratese persa in settimana: “A Macerata abbiamo fallito l’interpretazione emotiva del primo tempo, almeno fino a quando non abbiamo subito gol. Dopo la loro rete siamo andati nel pallone. Nella ripresa c’è stata una reazione, dove abbiamo creato tre palle gol nitide per pareggiare. Dobbiamo ripartire dalle nostre certezze, in particolare dal secondo tempo di Macerata. Gli episodi non ci hanno sorriso, se fosse andata dentro la traversa di Diop staremmo parlando di un’altra partita. Il giorno dopo sono stato molto duro con la squadra, ancora più del giorno della sfida. Ho mostrato alla squadra gli errori che avevamo commesso, certe mancanze sono inaccettabili a mio parere. Il gol di Palmieri nasce da una follia nostra, con Laner che va a pressare sul centrale avversario, cosa che non ho mai detto di fare”.

Domani arriva l’Ancona, diretta concorrente per la salvezza: “E’ una squadra di giocatori esperti, che viene da un buon momento vista la conquista della semifinale di Coppa Italia. Hanno un potenziale offensivo importante, come Momentè e Paolucci. Domani sarà importante anche l’apporto del pubblico, quando la curva Montagnani canta sortisce un effetto molto trascinante”.

Anche domani ci sarà qualche assenza dovuta agli infortuni: “Milesi giocherà dal primo minuto, l’ho voluto preservare nelle ultime gare ma adesso è pronto. Perdiamo invece Remedi e Calapai, oltre a Fautario che sarà squalificato. Chiossi? E’ un giocatore importantissimo, lo ha dimostrato anche in Nazionale. Purtroppo ha subito un infortunio poco dopo il mio arrivo, ma ha adesso ha recuperato. Domani potrebbe scendere in campo, dovrò valutate bene, anche se non dal primo minuto. L’aspetto emotivo è importante in queste gare, in positivo o in negativo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy