Modena, Il 2017 inizia con ombre sui pagamenti delle mensilità e probabili addii

Modena, Il 2017 inizia con ombre sui pagamenti delle mensilità e probabili addii

Dal mercato alla risoluzione consensuale di Bajner, per mancato pagamento di più mensilità, anche il 2017 sembra essere un anno di sofferenza

Come nella vita anche nel calcio si inizia il nuovo anno sempre con fiducia e tante aspettative, così i tifosi canarini avevano sperato per un 2017 migliore per il Modena FC, ma le ultime news sembrano tutto fuori che rosee. Al mancato pagamento  della rata di giugno del mutuo sullo stadio Braglia, scaduto il 31 dicembre scorso, si aggiunge la motivazione della risoluzione consensuale di Bajner, che aveva lasciato stupore tra i tifosi, resa nota dal procuratore del giocatore Attila Kozak e pubblicata dalla “Gazzetta di Modena”. Una delle poche sicurezze fino ad oggi rimaste era il pagamento di stipendi a giocatori e vari dipendenti,  ma stando a quanto affermato il motivo della risoluzione con il Modena sarebbe “il mancato rispetto del contratto firmato la scorsa estate, infatti Bajner non ha ricevuto il pagamento di più mensilità, per questo abbiamo accettato la rescissione.”
La domanda allora è come farà il Modena a mettere in moto una campagna acquisti? come avevamo annunciato qualche giorno fa ovviamente ci saranno delle partenze. Indubbiamente al Modena serve far cassa, con i pochi giocatori di proprietà che realmente riscuotono interesse sul mercato, e nelle ultime ore si è concretizzata con l’offerta del Parma l’ipotesi per la partenza del capitano canarino Daniele Giorico, ma ci sono anche altre situazioni che il direttore Pavarese sta visionando in questi giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy