Modena, la società non ha pagato il mutuo sul Braglia

Modena, la società non ha pagato il mutuo sul Braglia

Il 31 dicembre è scaduto il termine ultimo per il pagamento della rata di giugno del mutuo sullo stadio Braglia, ma la società del Modena F.C non ha saldato la rata del valore di 130 mila euro. Il patron del Modena Caliendo si è più volte lamentato con l’amministrazione comunale per il costo del mutuo, a suo avviso eccessivamente oneroso, senza mai ricevere ascolto da sindaco e consiglieri che non sembrano disposti ad assecondarlo. Non è un segreto che l’amministrazione comunale si sia più volte trovata a criticare l’operato del Presidente e soprattutto la gestione da lui messa in atto della società. Il Modena ha chiesto qualche giorno di proroga per il pagamento della rata, perché da quanto si apprende la società avrebbe preferito pagare stipendi e tredicesime a calciatori e dipendenti, per poi al ritorno di Caliendo da Montecarlo onorare anche il mutuo sullo Stadio Braglia.

(Fonte TRC Modena Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy