Per Capuano quattro mesi di squalifica e un’ammenda di 4mila euro

Per Capuano quattro mesi di squalifica e un’ammenda di 4mila euro

Quattro mesi di squalifica e un’ammenda di €4.000 al tecnico del Modena, mister Eziolino Capuano. Questa è stata la decisione adottata nel patteggiamento richiesto dai soggetti della vicenda che lo vide protagonista ad Arezzo. Nell’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport e la prestazione del consenso da parte della Procura Federale.

“Contro di lui, perché, nell’estate del 2016, in costanza di tesseramento con la società Arezzo, prestava la propria attività di consulenza tecnica per la società Potenza SS, svolgendo inoltre attività di intermediazione tra i proprietari della società ed altre persone, al fine di favorirne la cessione, cessione poi non concretizzatasi, ed infine prendendo parte attiva ad una cordata di imprenditori, il c.d. Gruppo Maltese, che nel mese di ottobre dello scorso anno ha formulato una proposta irrevocabile di acquisto della società Potenza calcio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy