Top e Flop – Nolè si sblocca, Popescu è un muro

Top e Flop – Nolè si sblocca, Popescu è un muro

Vittoria vitale per il Modena che vince contro l’Ancona in rimonta grazie alle reti di Nolè e Laner.

NOLE‘

Doveva essere vittoria e alla fine successo è stato. Dopo la rete iniziale di Momentè su rigore grazie al gentile omaggio di Aldrovandi, il Modena ribalta tutto dimostrando di avere, almeno in casa, lo spirito della grande squadra. Percè non è semplice pareggiare e vincere contro una formazione di categoria come l’Ancona. Sopratutto se gli avversari possono permettersi il lusso di tenere in panchina gente come Paolucci e Del Sante. Avanti così a vele spiegate verso una salvezza tranquilla, che giocoforza dovrà passare attraverso le prossime due trasferte contro Bassano e Sudtirol.

TOP

NOLE' La luce dell’ex Reggiana, fino a ieri, in gialloblù ancora non si era vista. Si accende improvvisamente al minuto 45 e, quando lo fa, abbaglia tutti i presenti. Scambio in area con Diop, finta a mandare al bar Vitiello e pallonetto sul secondo pallo che lascia di sasso Scuffia. Solo per questa giocata meriterebbe otto in pagella. Nella ripresa mette in campo l’esperienza per amministrare il vantaggio, specialmente nel finale, quando l’Ancona prova il tutto per tutto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy