Top e Flop – Remedi unico a salvarsi, Schiavi malissimo

Top e Flop – Remedi unico a salvarsi, Schiavi malissimo

Lorenzo Remedi è tra i pochi a offrire una prestazione sufficiente. Pessime le prove di Nolè e Schiavi.

REMEDI

Il Modena visto contro il Padova probabilmente non avrebbe meritato la sconfitta, al netto delle varie occasioni create nella ripresa. Ma se i gialloblù non sono riusciti a trovare la via della rete nemmeno contro i patavini la colpa non può essere imputata alla sfortuna. Dopo un buon periodo di forma e risultati, il Modena attuale sta pericolosamente sbandando, cosa che a otto giornate dalla fine può essere fatale. Nelle prossime sfide bisognerà giocoforza scendere in campo col coltello tra i denti fin dai primi minuti e portare a casa dei punti. Altrimenti il rischio play-out smetterà di essere tale e diventerà una certezza.

TOP

Remedi In dubbio per la botta subita contro il Cavezzo in settimana, soffre inizialmente il ruolo di centrale nel centrocampo a due. Col passare dei minuti prende confidenza con la nuova posizione e la sua prestazione sale di livello. E’ l’ultimo a mollare il colpo nonostante le difficoltà. Suo il cross che consente a Diakite di colpire di testa a due metri da Bindi. Con un altro attaccante in campo sarebbe stato l’assist per la rete del pareggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy