Top e Flop – Tulissi finalmente c’è, Aldrovandi disastroso

Top e Flop – Tulissi finalmente c’è, Aldrovandi disastroso

Un’altra sconfitta, l’ennesima, per il Modena che ora occupa l’ultima posizione in graduatoria in coabitazione con il Forlì

TULISSI

Un’altra sconfitta, l’ennesima, per il Modena che ora occupa l’ultima posizione in graduatoria in coabitazione con il Forlì. La prestazione contro il Mantova è stata dignitosa, almeno quattro palle gol nitide create e pochi rischi corsi in fase difensiva. Purtroppo a calcio vince chi fa più gol non chi crea di più, motivo per cui il risultato ha sorriso ai virgiliani. L’1-0 di ieri non è tanto la sconfitta del Modena di Capuano, quanto quella di Caliendo e Pavarese. Perchè i gialloblù hanno giocato meglio e creato di più del Mantova, ma a oggi sono la squadra con il reparto offensivo più scadente d’Italia. E guardando i numeri degli anni scorsi degli attaccanti arrivati questa estate non c’è da sorprendersi. Ma il mercato non l’ha fatto Pavan e nemmeno Capuano. Ravasi, Diakite e Bajner sono stati portati dalla dirigenza, la principale colpevole della situazione che i canarini stanno vivendo.

TOP

Tulissi Finalmente una prova di qualità per il trequartista arrivato questa estate in prestito dall’Atalanta. I difensori del Mantova non lo prendono quasi mai e ricorrono spesso al fallo per fermarlo. Va vicinissimo alla rete del vantaggio alla mezz’ora, la sfortuna vuole che il suo sinistro venga salvato sulla linea all’ultimo momento. Davvero un peccato, ma se continua così il gol arriverà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy