Verso Modena-Gubbio: l’analisi degli ospiti

Verso Modena-Gubbio: l’analisi degli ospiti

Domani alle 14.30 i canarini sfideranno al “Braglia” il Gubbio, squadra lanciata verso i piani alti, mentre il Modena deve assolutamente fare risultato per abbandonare l’ultimo posto in classifica.

Mister Magi per la partita di domani dovrebbe confermare il 4-3-3 visto nelle ultime uscite, con Narciso tra i pali, il quartetto difensivo Marini, Burzigotti, Rinaldi e Zanchi. Un centrocampo a tre con Casiraghi, Romano e Croce, mentre in attacco il tridente Ferretti, Candellone e Ferri Marini. Tra i convocati troviamo anche il centrocampista Valgussa, perché a quanto dichiarato dal mister potrebbe tornare utile a gara in corso. Il mister invita a non sottovalutare i canarini, nonostante la classifica e invita la propria squadra a continuare sulle orme delle precedenti partite.

“ Il Modena è ultimo in classifica, con vari problemi sia fuori che dentro i campo e recentemente ha cambiato allenatore. Essere ultimi  sicuramente gli farà triplicare gli sforzi e quindi noi dovremo essere bravi a calarci nella parte e andare più che motivati per non avere brutte sorprese. Per ora siamo più squadra di qualità che di quantità, spesso commettiamo errori che ci sono costati cari e quindi dobbiamo cercare di diventare più bravi in quantità per concedere minori opportunità ai nostri avversari. Comunque, sia chiaro, che saliamo a Modena convinti dei nostri mezzi e cercheremo come sempre di imporre il nostro gioco.”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy