Via al calciomercato, primi addii già nei prossimi giorni

Via al calciomercato, primi addii già nei prossimi giorni

Alcuni giocatori sono già pronti ad abbandonare viale Monte Kosica

Oggi 3 gennaio 2017 possiamo dare inizio al mercato invernale che si concluderà il 31 gennaio alle 23.00, per quel che riguarda i giocatori svincolati invece la finestra rimarrà aperta fino al 28 febbraio 2017. Il Modena come tante altre squadre della categoria non starà a guardare, anzi a quanto sembra ci saranno dei cambiamenti, soprattutto in attacco. La fallimentare stagione dello scorso anno sembra essere servita da lezione, quando a gennaio la squadra richiedeva rinforzi gli input non sono stati colti, o comunque non è stato fatto pressoché nessun cambiamento, contrariamente a quanto fecero altre concorrenti. Il Modena anche questa stagione ha poco di cui sorridere, anche se la gestione Capuano ha portato sicuramente un cambiamento notevolmente positivo, i canarini rimangono diciassettesimi in piena zona playout. Nonostante le ultime uscite casalinghe abbiano fatto aumentare notevolmente il bottino dei goal fatti a quindici rete, lasciando così al Fano il titolo di peggiore attacco, rimane evidente la difficoltà nel trovare la via del gol. Il 3-5-1-1 attualmente messo in campo da Capuano come modulo delle emergenze, non rispecchierebbe più i futuri piani di gioco del tecnico salentino per questo si parla soprattutto di una rivoluzione in attacco. Più volte Capuano ha fatto capire che a gennaio si sarebbe intervenuti nel reparto, ma come abbiamo imparato in questi anni perché ci possano essere arrivi occorre avere delle partenze. La prima c’è già stata, con la risoluzione consensuale del contratto di Bajner, ma secondo indiscrezioni si parla almeno di altri tre addii. Nei prossimi giorni ci saranno incontri tra il direttore Pavarese e diverse parti chiamate in causa, per discutere di rientri dal prestito ma anche di cessioni. Si parla di ritorno dal prestito per  Tulissi anche se Capuano sembra non volersi privare del giovane “Pocho della Val Seriana”, sicura invece  la permanenza del giovane italoargentino Schiavi. Altro discorso dovrà essere fatto per i giocatori di proprietà che non stanno trovando molto spazio, come Loi, Ravasi, Olivera e Zucchini, per loro si sta pensando ad uno scambio con altre squadre, ma potrebbero essere anche girati in prestito. Sono arrivate anche offerte importanti dalla B per il capitano Daniele Giorico, sicuramente tra i più in luce nelle ultime uscite, il Modena quindi potrebbe anche decidere di privarsene davanti ad una buona somma. Dopo l’arrivo di Remedi, si parla di altri tre acquisti che potrebbero arrivare nel giro di pochi giorni, l’attaccante della Salernitana  Caccavallo,  già nella lista dei desideri da tempo, e Antonio Djuric, giovane attaccante classe 1998 proveniente dalla Dinamo Zagabria.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy