Il futuro del Modena tra campo e società

Il futuro del Modena tra campo e società

Antonio Caliendo, patron dei canarini, si sta adoperando per sistemare la situazione dal punto di vista tecnico e amministrativo

In attesa di capire quale sarà il futuro del Modena dal punto di vista amministrativo – tra 12 giorni bisognerà versare 2,7 milioni di euro per l’iscrizione alla Lega Pro -,  Antonio Caliendo inizia anche a dare uno sguardo all’aspetto tecnico per l’allestimento della rosa da consegnare al confermatissimo Ezio Capuano, che negli ultimi giorni ha respinto le avance della Juve Stabia. Le stesse vespe hanno anche corteggiato l’attuale direttore sportivo dei gialloblù, Luigi Pavarese. L’uomo mercato del Modena attende di poter mettere la firma sul rinnovo del contratto –  quello attuale scade a fine mese – e dare il via alla campagna acquisti: ci sono già gli accordi per i rinnovi del difensore Cesare Ambrosini e del centrocampista Lorenzo Remedi. Ancora poco tempo e tutte le carte saranno messe in tavola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy