Guidi: “Se vende non sarò io ad impedirglielo”

Guidi: “Se vende non sarò io ad impedirglielo”

Le parole dell’azionista di minoranza

Il Modena ancora non conosce il suo futuro e proprio per questa situazione, Carlo Guidi, socio di minoranza (detiene lo 0,3%) di Caliendo, esprime, sulle colonne del Resto del Carlino di Modena, un suo pensiero in merito: “La situazione attuale del Modena l’ho appresa direttamente sfogliando i quotidiani e anche se sono un socio di piccola importanza, non ho ricevuto nessun avviso in merito a una trattativa volta alla cessione del Modena e da parte di Caliendo non è arrivata alcuna chiamata; ma se vende non sarò certamente io a impedirglielo e spero che trovino un’intesa per il bene del club”. Il noto commercialista non risparmia una stoccata all’ex procuratore di Trezeguet: ” Sono totalmente all’oscuro di questa presunta trattativa e se devo essere sincero è un tipo di trattamento che contesto. In precedenza posso assicurare che nessun azionista di maggioranza del Modena ha mai usato un comportamento simile nei miei confronti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy