Pro Vercelli, mister Foscarini: “Il Modena verrà ad imporre il proprio gioco”

Pro Vercelli, mister Foscarini: “Il Modena verrà ad imporre il proprio gioco”

Il tecnico dei piemontesi in conferenza stampa

Il mister della Pro Vercelli, Claudio Foscarini, ha parlato della sfida contro i gialli in conferenza. Ecco quanto riportato da MagicaPro.it: “Non mi entusiasma mai affrontare squadre che cambiano allenatore: ci sono più stimoli. Analizzo molto gli avversari, ma sinceramente mi occupo principalmente della mia squadra, che deve sempre provare ad imporre il proprio gioco. Siamo in un buon momento, dobbiamo dare continuità ai risultati. Davanti e a centrocampo ho alternative valide, dietro invece siamo contati: Bani è fuori e Coly sarà valutato nelle prossime ore. Passaggi poi su Francesco Stanco, suo ex giocatore: “Lo conosco bene: ho avuto lui e Rubin, sono ottimi giocatori. Il Modena ha una rosa di buoni giocatori: certo, stanno vivendo un momento difficile, ma sono una squadra forte. Quella di domani è una partita fondamentale, vincere vorrebbe dire mettere un tassello importante. Troveremo una squadra molto motivata, cinica e compatta: sarà una squadra diversa rispetto alle ultime giornate. Stanco è un giocatore eccezionale sulle palle aeree. Che Modena mi aspetto? Mi aspetto una squadra quadrata, più arcigna rispetto alle ultime settimane. Bergodi è un grande tecnico, credo che il Modena venga qui per imporre il proprio gioco. Hanno buoni giocatori, dobbiamo stare attenti. Belingheri e Nardini sono giocatori importanti, che hanno buon passo. Recuperare e ripartire è l’atteggiamento fondamentale per la Serie B”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy