Serie B, un nuovo modo di seguire la squadra

Serie B, un nuovo modo di seguire la squadra

Un modo nuovo di vivere le trasferte della Serie B per portare sempre più appassionati allo stadio e legarli ai tesori culturali, paesaggistici, ambientali ed enogastronomici della nostra meravigliosa Italia. Unire le grandi potenzialità del nostro Paese per creare ricchezza sociale e di conoscenza, saldando i rapporti tra calcio, territorio e rete produttiva. Questo il principio che anima il progetto B Italia – piattaforma per la valorizzazione territoriale – che sarà presentato a Siena mercoledì 2 aprile, alle ore 15, presso il complesso museale Santa Maria della Scala (Sala Cappella del Manto) in piazza Duomo 1.

Presenti all’appuntamento Andrea Abodi, presidente della Lega Serie B, il padrone di casa e sindaco di Siena Bruno Valentini, i vertici dell’Ac Siena e di altre squadre della Serie B Eurobet.

La presentazione del calendario del prossimo Campionato (prima settimana di agosto) disegnerà un vero e proprio Giro d’Italia che consentirà di visualizzare, in parallelo al programma sportivo, informazioni relative a ogni singola partita: distanze, tempistiche, modalità di trasporto, schede delle città, bellezze ambientali, architettoniche, culturali, eventi, tipicità enogastronomiche, luoghi dove soggiornare. Intanto B Italia avrà un suo prologo per i prossimi play off.

B Italia svilupperà le sue attività attraverso una piattaforma digitale che consentirà l’implementazione di un sito e un’app dedicati, all’interno dell’architettura tecnologica della Lega Serie B, utilizzando in chiave promozionale e informativa tutti i canali audiovisivi, locali, nazionali e internazionali che veicolano i contenuti sportivi della B.

B Italia non è solo promozione del turismo sportivo, ma anche educazione allo sport e alle regole. Nelle scuole elementari e medie inferiori delle città della Serie B, con la collaborazione di allenatori e arbitri, si consegnerà e spiegherà il regolamento del calcio. Nella consapevolezza che tutto parte dalla conoscenza.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy