Ambrosini: “Modena? Piazza che alletta qualsiasi giocatore”

Ambrosini: “Modena? Piazza che alletta qualsiasi giocatore”

Ecco le prime parole di Cesare Ambrosini con la maglia gialloblù

Ambrosini, il nuovo arrivato in casa gialloblù, si è presentato oggi cominciando con un messaggio per le popolazioni del centro Italia: “Ci tengo innanzitutto a esprimere la vicinanza a nome della squadra e della società per le popolazioni colpite da questa disgrazia. Ho scelto Modena perché è una piazza che alletta qualsiasi giocatore professionista, in più c’erano situazioni personali a Como che non andavano nella stessa direzione e avevo bisogno di nuovi stimoli, di voglia di giocare e quando ho parlato col Mister e col Direttore Sportivo tutto combaciava perfettamente, inoltre arrivavo in una piazza storica e non ho esitato un momento a decidere. Devo ringraziare Capuano perché mi ha cercato e mi ha convinto; ho giocato contro le sue squadre e mi sono sempre sembrate di altissimo livello, inoltre il Modena sta migliorando grazie a lui e mi hanno accolto tutti in maniera amichevole e familiare e questi sono presupposti per fare bene. C’è tanta voglia di giocare e lavorare quindi sarei stato contentissimo di poter giocare già domenica perché avremmo avuto una grande rabbia agonistica; ci sono però cose più grandi di noi e insindacabili quindi è giusto così. Mi piace lasciare ai tifosi e agli addetti ai lavori i commenti, posso solo dire che darò tutto per questa maglia. Nei tre di difesa ho sempre giocato e il centrale di destra è il ruolo che mi si addice di più per le caratteristiche. Ma conta poco il ruolo, conta di più l’interpretazione e va da sé che seguirò le disposizioni del Mister, un ruolo vale l’altro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy