Belli Carichi a Terni: “Occasione per incontrare gli amici rossoverdi”

Belli Carichi a Terni: “Occasione per incontrare gli amici rossoverdi”

Partiti alle 6 del mattino, i Belli Carichi hanno affrontato ore di pullman per seguire la propria squadra e sostenerla anche in trasferta, nonostante gli scarsi risultati fuori dal ‘Braglia’ fino ad ora. La “gita”, però, è stata anche una bella occasione per portare i colori gialloblù in modo pulito e all’insegna del fair paly in giro per l’Italia. “La trasferta a Terni è stata l’occasione per incontrare nuovamente gli amici ternani”, ha spiegato al ritorno Stefano Guidetti dei Belli Carichi che, durante il viaggio, è stato nominato con tanto di targa “Beato Stefano Trasfertista, protettore dei Belli Carichi in trasferta”. Una volta giunti a Terni, i tifosi modenesi si sono subito imposti nella partitella contro la tifoseria avversaria Rocca Rossoverde. Poco più tardi si sono imposti di nuovo, ma questa volta a tavola, dove hanno fatto man bassa di ciriole, un tipico primo umbro che è stato commentato con un eloquente “tanta roba”, mentre da Modena, i Belli Carichi hanno offerto salami, gnocco al forno e ovviamente del buon Lambrusco. “Bensoni come dolce poi tutti allo stadio con un arrivederci per la partita di ritorno”, spiega infine Guidetti. Insomma, dopo una giornata divertente ed entusiasmante, si sopporta meglio anche un pareggio, forse…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy