CALIENDO: “Modena timoroso, con la Ternana mi aspetto il massimo supporto. Resto del Carlino? Sono stati resi pubblici dati privati”

CALIENDO: “Modena timoroso, con la Ternana mi aspetto il massimo supporto. Resto del Carlino? Sono stati resi pubblici dati privati”

Antonio Caliendo, patron del Modena, ha parlato ai microfoni di TrC dopo la debacle dei gialli a Trapani:
“Il Trapani ha giocato meglio, impostando la partita in modo aggressivo fin dai primi minuti. Abbiamo visto un Modena diverso, timoroso che non ha mai attaccato con convinzione. Formazione? Sembrava una buona mossa aver messo Manfrin al posto di Garritano, ma si è capito dopo un quarto d’ora, quando è stato ammonito il giovane terzino, che non era in giornata. I ragazzi ce l’hanno messa tutta ma abbiamo dovuto sopperire anche alle assenze di Schiavone e Martinelli. Quella contro la Ternana sarà la partita dell’anno, non possiamo che vincere. I tifosi dovranno far valere di amare davvero i gialloblù. Articolo di oggi sul Resto del Carlino? Il signore in questione si è permesso di rendere pubblici dati privati. Quando ci sono sono perdite, bisogna modificare il capitale per far sì, tra l’altro, che il Modena partecipi al prossimo campionato, cosa che resta comunque non in discussione. Tornando al campo, ci sono annate positive e negative, l’anno scorso siamo stati noi a ritmo scudetto, quest’anno è stato il turno del Carpi. I biancorossi comunque hanno copiato il nostro schema tattico, quello che da noi faceva Babacar, adesso al Carpi lo fa Mbakogu”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy