Caliendo risponde: “Fusco non essere servo del padrone”

Caliendo risponde: “Fusco non essere servo del padrone”

La riposta di Caliendo a Setti e Fusco

Caliendo

In serata è arrivata la risposta di Antonio Caliendo agli attacchi della diregenza dell’Hellas Verona: “In merito alle dichiarazioni rilasciate dal Presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti alla testata giornalistica Il Resto del Carlino, l’Amministratore Unico del Modena F.C. Antonio Caliendo precisa quanto segue:

Al Signor Setti, mio grandissimo amico, vorrei ricordare che la mia credibilità nel calcio non può essere messa in dubbio da un neofita come Maurizio.
A Filippo Fusco, al quale mi lega un rapporto ventennale di assoluta stima professionale e personale, suggerisco di continuare ad essere quel grande professionista che ho avuto modo di apprezzare, ed a non essere il servo del padrone.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy