Modena, presentati gli #AvantiGialli Camp 2017 | Pavarese: “Formiamo i campioni del futuro”

Modena, presentati gli #AvantiGialli Camp 2017 | Pavarese: “Formiamo i campioni del futuro”

Questa mattina sono stati presentati gli #AvantiGialli Camp 2017, a fare gli onori di casa il ds Pavarese

Si è tenuta questa mattina presso la sala stampa dello Stadio Braglia la conferenza stampa di presentazione degli Avanti Gialli Camp 2017 in collaborazione con Champions’ Camp . Per i giovani atleti, dai 7 ai 14 anni, sarà possibile partecipare a tre tipi di evento: a Modena (stadio “Braglia” dal 19 al 23 giugno), al mare (Jesolo dal 25 giugno al 1 luglio) e in montagna (Pievepelago dal 9 al 15 luglio). Il programma tecnico prevederà varie attività sportive e gite di cui una a Coverciano presso l’impianto sportivo della Nazionale azzurra.Gli Avanti Gialli Camp, inoltre, sostengono e promuovono il calcio femminile, aprendo le iscrizioni anche ad atlete.

“Questo progetto conferma ciò che il Modena ha fatto da anni a questa parte, credendo nei giovani, e sancisce la volontà di questa società di guardare al futuro con maggiore vigore e grandi prospettive – ha detto il ds Pavarese -. Il successo dipende dal controllo delle piccole cose,  l’importante è credere in quello che si fa e noi abbiamo sempre creduto nel settore giovanile per fidelizzare e creare il nostro futuro formando i campioni del domani. Questo è un percorso molo lungo, bisogna avere il coraggio di percorrerlo. Mi sembra di tornare bambino, quando il pallone era l’oggetto del desiderio e non sempre era possibile averlo, arrotolavamo i giornali, con l’aiuto di qualche elastico e riuscivamo a sognare. Bisogna avere i sogni anche alla mia età, per questo diventa importante il rapporto con la Champions’ Camp e l’apporto dei nostri tecnici che, più che allenatori, sono istruttori”.

Presenti anche il Responsabile Champions’ Camp Andrea Martinello , e il Responsabile tecnico dei Camp Fabio Notari . Quindi, continua anche quest’anno la tradizione che da parecchie stagioni sportive vede la società canarina allestire, al termine dei rispettivi campionati, i camp estivi, in città, al mare ed ai monti, nella speranza che tra questi bambini che parteciperanno ci siano numerosi canarini che in futuro possano calcare l’erba dello Stadio “A.Braglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy