Modena-Ternana: l’analisi della gara di andata

Modena-Ternana: l’analisi della gara di andata

A cura di Andrea De Carlo

Il Modena ritorna al Braglia dopo il derby contro il Carpi. Oggi la vittoria è d’obbligo per continuare a credere, a sognare i play off. L’avversario, la Ternana, non é insuperabile; basta guardare la posizione in classifica (16esima) e i punti che ha il Modena in più della formazione di Tesser (5).

La gara di andata fra le due squadre si è conclusa in pareggio, ma era tutt’altra Ternana e tutt’altro Modena. I gol del match arrivano tutti nella prima frazione. A spezzare l’equilibrio al Liberati ci pensa Mangni, che, al 33esimo, aggancia un cross di Molina e batte l’estremo difensore dei padroni di casa. Al 45esimo, Potenza commette fallo di mano in area canarina su cross di Falletti: l’arbitro concede il penalty, Antenucci non sbaglia. Nel secondo tempo si verificano almeno due nitide palle gol per parte. Per il Modena sbaglia Signori a tu per tu col portiere e Manfrin prende un palo dalla distanza. Per la Ternana, invece, Maiello lascia partire un tiro dall’esterno dell’area di rigore, abilmente disinnescato da Pinsoglio. Infine, nella stessa azione, prima Antenucci, poi Nole e Maiello non riescono ad insaccare a tu per tu col portiere. Finisce dunque uno a uno. Oggi pomeriggio (ore 18) ci si aspetta un’altra partita, un’altra vittoria. Tre punti per continuare a sognare. Avanti gialli!    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy