Rush finale

Rush finale

E’ tempo di cominciare a guardare la classifica, è tempo di cominciare a guardare il calendario, è tempo di cominciare a mettere insieme i due elementi e di tentare qualche calcolo delle probabilità da aggiornare di partita in partita. Sette prove ancora da superare, 21 punti in palio, due soli da recuperare per poter entrare nel play off. La fortuna è che a due punti dal Modena ci sono ben tre squadre (Lanciano, Spezia, Siena) e una rimane a tre punti (il Cesena). Le probabilità di riprendere almeno una, dunque, aumentano, anche perché con Siena e Cesena si giocheranno anche gli scontri diretti, il primo al Franchi, in Toscana, e il secondo al ‘Braglia’ all’ultima giornata; con il Lanciano, invece, i canarini hanno già gli scontri diretti a favore. Ma procediamo con ordine: si parte con la Ternana, in casa, e obbligatoriamente devono arrivare i tre punti. In questo modo si potrebbe riagganciare l’ottava posizione per poi andare a Siena ad accontentarsi, eventualmente, di un pareggio. Si torna poi al ‘Braglia’ contro il Novara, altra gara da tre punti per allungare sulle dirette concorrenti. Un pareggio sarebbe opportuno a Brescia, mentre contro l’Avellino in casa si può tornare alla vittoria. Un punto a Pescara la settimana successiva; importante sarà, a quel punto, vincere il derby al ‘Braglia’ contro il Cesena. Quindici punti, insomma, per sognare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy