Top e Flop – Cossentino insuperabile, Diakite sprecone

Top e Flop – Cossentino insuperabile, Diakite sprecone

Modena-Fano è terminata 0-0, un pareggio che smuove la classifica ma lascia un certo rammarico perchè sa di occasione sprecata.

SCHIAVI

Non è arrivata la tanto sospirata vittoria ma comincia a intravedersi un po’ di luce alla fine del tunnel. Intendiamoci, i problemi cronici in attacco restano e sono stati evidenziati ancora una volta nel pareggio casalingo contro il Fano. Adesso però il Modena dà la sensazione di credere un po’ di più in quello che fa. Niente lanci lunghi a caso alla ricerca del lungagnone Bajner, ma fraseggio a metà campo alla ricerca del varco per colpire. Peccato per la colossale occasione capitata a Diakite che avrebbe potuto regalare i tre punti alla truppa gialloblù. Il mercato di gennaio incombe e una punta che la butti dentro non è necessaria, ma vitale per la permanenza nella categoria.

TOP

schiavi Come esterno offensivo non poteva incidere, l’ha capito subito anche mister Capuano. A centrocampo sta invece facendo la sua parte insieme a qualche giocata sopra la media. Nel primo tempo sfiora il vantaggio con una punizione da urlo che sfiora il palo, fallo che proprio lui riesce a conquistarsi. I giocatori del Fano raramente riescono a limitarlo e spesso ricorrono alla scorrettezza, raramente saznionata dal pessimo arbitro Lorenzin. Nella ripresa cala un po’ fisicamente ma continua a sgusciare come un folletto tra le maglie della difesa marchigiana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy