Virtus Entella – Modena 1 – 0: le pagelle dei canarini

Virtus Entella – Modena 1 – 0: le pagelle dei canarini

Poche sufficienze per i canarini nel match giocato a Chiavari contro l’Entella

Commenta per primo!

Manfredini 6: sul gol non ha nessuna responsabilità, per il resto non viene mai chiamato in causa

Popescu 5: dalla sua fascia arriva la rete dei liguri, e anche in fase offensiva è impreciso nei traversoni e troppo pasticcione. Da uno con la sua esperienza ci si aspetta molto di più

Marzorati 6: non commette errori madornali e tanto basta per farlo risultare uno dei migliori in campo. La sua discreta partita poteva essere impreziosita da un gol importantissimo per il Modena, ma il colpo di testa si è fermato sul legno

Aldrovandi 5,5: partecipa alla sbandata difensiva che porta alla rete di Caputo e diventa quindi uno dei protagonisti negativi della partita. Peccato, perché la sua prestazione non è stata assolutamente da buttare, ma contro una squadra cinica come l’Entella un errore così banale può diventare letale

Osuji 5,5: sbaglia diversi movimenti difensivi, tra cui la copertura su Caputo in occasione della rete del bomber dei liguri, ma si riscatta parzialmente giocando una gara di grande volontà e spingendo in continuazione sulla sua fascia di competenza

Giorico 6: nel primo tempo è piuttosto evanescente, nel secondo migliora di gran lunga e comincia a far vedere sprazzi delle sue qualità. Molto meno bene rispetto ad altre partite, ma tanto gli basta ad essere il migliore dei gialloblu in mediana.

Belingheri 5: come si dice in gergo, “non struscia mai palla”. Uno spettatore poco attento potrebbe non essersi nemmeno accorto della sua presenza in campo, perché non lo si vede davvero mai. Non solo è carente in fase di possesso del Modena: si rivela anche inutile nella fase di copertura. L’unica (parziale) attenuante che gli si può concedere è che lungo tutto l’anno si è visto che ormai ha il ritmo solo per fare il trequartista

Bentivoglio 4: se Belingheri si è rivelato inutile, lui è stato addirittura dannoso. La sua lentezza a centrocampo ha rallentato tutte le azioni, e i suoi passaggi sono spesso risultati imprecisi. Anche nel lavoro senza palla tante ombre e pochissime luci

Mazzarani 6,5: la sua prestazione è l’unica nota positiva dell’incontro e conferma un recupero pressoché completo del fantasista canarino. Per fortuna, perché è l’unico in grado di illuminare la manovra gialloblu. Regala diverse perle, batte alcuni calci piazzati davvero pregevoli e riceve il giusto tributo alla sostituzione, tra gli applausi di tutto lo stadio

Luppi 6: non trova il gol neppure oggi, ma comunque si sacrifica per la squadra e lotta su ogni pallone. Nelle azioni di attacco è sempre presente, e questo atteggiamento non può che essere positivo

Granoche 5: quest’oggi è mancato in tutto. Non solo non è riuscito a segnare, ma non ha neanche lottato come suo solito. Fagocitato dalla difesa dell’Entella, si è limitato a rimanere un riferimento irraggiungibile per i suoi compagni e facile da contenere per gli avversari

SUBENTRATI

dal 58′ Crecco 5,5: non entra male in partita, ma dopo l’uscita di Mazzarani si assume l’incarico di battere i corner e ne sforna un paio. Risultato: uno peggio dell’altro e due ottime occasioni sprecate

dal 72′ Camara 5,5: bravo nel dribbling e nel portare scompiglio nella difesa avversaria, molto meno nelle mansioni proprie di un attaccante, come tiro e posizionamento. È troppo confusionario e alla fine il suo apporto si rivela tutto fumo e niente arrosto

dal 78′ Stanco SV

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy