Zoboli: “Ora sono i giovani a tirare la carretta, ma possiamo toglierci belle soddisfazioni”

Zoboli: “Ora sono i giovani a tirare la carretta, ma possiamo toglierci belle soddisfazioni”

È rientrato in gruppo e, dopo una convocazione in panchina a Terni, Zoboli potrebbe essere pronto a rientrare: “Vediamo come va questa settimana – ha detto il capitano gialloblù -, ho iniziato a lavorare con la squadra, sta andando bene, vediamo come risponde la gamba. È stato un infortunio importante e sto valutando insieme al Mister”. Un po’ di rammarico per il pareggio di Terni è rimasto, ma ora c’è da pensare al Siena: “Per come si era messa la partita forse il punto era giusto. Abbiamo sofferto nel primo tempo poi potevamo chiuderla, ma potevano chiuderla anche loro che hanno messo più cattiveria forse per le difficoltà di classifica. Abbiamo fatto vedere un bel calcio, prendiamo il punto ma non siamo contenti. Siena ha giocatori che erano in Serie A: senza penalizzazioni avrebbe più punti ma ambisce comunque a traguardi più alti”. Senza il capitano la difesa ha sofferto un po’ più del dovuto: “Ci può stare qualche rischio di troppo in difesa, non si può pretendere di non soffrire mai: così come si schiaccia, poi si subisce e si fa subire. In 90 minuti può succedere a tutti. A Terni siamo stati bravi quando loro hanno spinto un po’ di più. Contro il Siena dovremo concedere il meno possibile perché loro hanno giocatori d’esperienza, e sfruttare le caratteristiche dei nostri attaccanti”. A proposito di attaccanti e di giovani: “Mangni aveva problemi fisici ma si vedevano già le qualità fisiche e tecniche importanti. Il Mister è stato bravo a gestirlo e portarlo a fare queste partite. Lui è stato bravo e si è fatto trovare pronto. Babacar è un valore aggiunto. Dobbiamo riprendere il cammino per raggiungere la salvezza, poi vediamo. I giovani stanno tirando la carretta in questo momento, sono state tante rivelazioni importanti. Se anche noi “vecchi” troviamo continuità e ci esprimiamo al meglio, possiamo toglierci belle soddisfazioni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy