Modena – Fano: analisi del match e probabile formazione

Modena – Fano: analisi del match e probabile formazione

Determinato già il 3-5-1-1, Capuano è tenuto a confermare la buona partita svolta dai propri ragazzi domenica contro la Sambenedettese. Assente Giorico per squalifica

Dopo la buona prestazione contro la Sambenedettese, il neo mister Ezio Capuano ha preparato al meglio lo scontro diretto di domani tra Modena e Fano. Nessuna delle due formazioni naviga in acqua sicure: la condizione dei canarini ormai è nota ma la mano dell’allenatore campano ha sicuramente dato una svolta al gioco e al morale canarino, d’altra parte una squadra che proveniva da sei sconfitte consecutive non poteva necessitare altro. Una differenza di appena un punto divide le due formazioni ma gli emiliani arrivano più avvantaggiati grazie al fattore campo ed il pareggio maturato nell’ultima sfida. La zona salvezza è a 14 punti, il Fano si trova a 13 e i canarini a 12. Dal campo arrivano segnali positivi soprattutto dal modulo scelto definitivamente da Capuano: un 3-5-1-1 dove la punta, presumibilmente Diakite, fa da sponda per Tulissi trequartista e con un folto centrocampo duttile sia per la fase offensiva che difensiva. All’esordio di domani al Braglia mancherà il capitano Giorico a causa della squalifica mentre per problemi fisici non ci saranno nemmeno Osuji, Chiossi e Salifu, oltre al lungodegente Marino.

Come mai accurato, “Eziolino” ha scelto il 3-5-1-1 dove a difesa della porta di Manfredini ci sarà il trio difensivo Popescu, AccardiCossentino, quest’ultimo al rientro della squalifica andrà a prende il posto di Aldrovandi principalmente per aspetti di concentrazione e concretezza in campo. In regia non ci sarà quindi Giorico ma verrà arretrato Laner ed è probabile la partenza dal primo minuto da parte di Olivera ad affiancare Schiavi. Sulle due fasce confermato l’autore dell’ultimo gol Basso sulla corsia di sinistra mentre Calapai sull’opposta. Pochi dubbi in attacco dove un ritrovato Diakite agirà da prima punta e come sponda per Tulissi, schierato come trequartista,

1537235_Modena

Modena (3-5-1-1): Manfredini, Accardi, Cossentino, Popescu, Calapai, Olivera, Laner, Schiavi, Basso, Tulissi, Diakite

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy