Abodi: “Lo scandalo Catania non è sepolto”

Abodi: “Lo scandalo Catania non è sepolto”

Il presidente della Lega Serie B torna a parlare di quanto successo in Sicilia

Il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, è ritornato sull’argomento Catania e “i treni del gol” tramite il social network ‘twitter’: “Niente è sepolto… Coinvolti sono calciatori che hanno venduto partita, maglia e dignità, facendo rischiare ai propri club di retrocedere. Lasciamo lavorare la Procura di Catania …”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy