Lega Serie B: diverse abilità per lo sport integrato

Lega Serie B: diverse abilità per lo sport integrato

Dopo la 33a giornata anche il prossimo turno, il 34° della Serie B ConTe.it, vedrà in campo i protagonisti dello sport integrato, ragazze e ragazzi con e senza disabilità, che giocheranno fra loro durante l’intervallo delle partite. E’ l’ultimo appuntamento stagionale di Un Giorno per la nostra città, il progetto della Lega B con il quale i 22 club dedicano una giornata al mese al proprio territorio. L’obiettivo è duplice. Da una parte aderire al principio di prossimità e saldare il legame con la propria gente, dall’altra sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’inclusione sociale e dell’importanza del volontariato, elevando l’attenzione e il rispetto nei confronti di persone delle quali si vuole valorizzare le diverse capacità. In collaborazione con Special Olympics Italia e diverse associazioni locali, la Lega B e i 22 club associati rendono onore a educatori, assistenti, tutor e ragazzi diversamente abili dedicando loro un giorno che forse non dimenticheranno mai. A riportarlo la Lega di Serie B.

Foto Lega Serie B

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy