Modena, tempo di saluti: anche Jacobelli lascia la società gialloblù

Modena, tempo di saluti: anche Jacobelli lascia la società gialloblù

Ancora una settimana di lavoro poi lascerà la sede di viale Monte Kosica anche Edoardo Jacobelli

Edoardo Jacobelli

Anche Edoardo Jacobelli , coordinatore e segretario del settore giovanile del Modena negli ultimi quattro anni, lascerà viale Monte Kosica la prossima settimana e ha deciso di lasciare un messaggio di saluti alla città e a chi ha lavorato con lui.

“GRAZIE DI TUTTO MODENA !

Carissimi amici, con grande emozione e un po’ di tristezza nel cuore, volevo comunicare a tutti voi che la prossima settimana sarà per me l’ultima nelle vesti di coordinatore e segretario del settore giovanile del Modena Fc, avendo raggiunto in questi giorni con la società l’accordo per la risoluzione del mio contratto.
Sono stati 4 anni bellissimi, intensi, ricchi di gioia e dolore, che mi hanno formato come professionista ma ancor di più come uomo.
Sono arrivato in questa meravigliosa città che non ero nessuno e, nel mio piccolo, sono riuscito a realizzare gli obiettivi personali che mi ero proposto e quelli che mi erano stati richiesti.
Ora però è giunto il momento di svoltare, di girare pagina e andare avanti.
Non smetterò mai di ringraziare la società e il Presidente Caliendo che mi ha dato questa grande opportunità, chi mi ha cresciuto, in particolar modo il Direttore Taibi, tutti i miei colleghi e chi mi è sempre stato vicino nel bene e nel male.
Un abbraccio a tutti i ‘miei’ ragazzi e alle loro famiglie, a tutti i collaboratori e amici che lascio qui a Modena, che rimarranno sempre dentro di me: ognuno di voi mi ha lasciato dentro qualcosa che nessuno potrà mai cancellare.
Auguro alla società, ai tifosi e a tutti quelli che ogni giorno lavorano per il Modena F.C. di tornare dove meritano e nel più breve tempo possibile perché se lo meritano davvero di cuore.
Con immenso dispiacere ma al tempo stesso con grande gioia per ciò che arriverà, probabilmente per il momento anche al di fuori del calcio, invito tutti a non smettere mai di volersi migliorare e di credere in un mondo migliore, dove onesta’ intellettuale, correttezza e sani valori facciano da padroni.

#admaiora

#finoallafine #avantigialli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy