Azimut Modena – Sir Safety Perugia 3 – 2: i gialli vincono ancora al tie break

Azimut Modena – Sir Safety Perugia 3 – 2: i gialli vincono ancora al tie break

Una storia che si ripete per la terza volta in meno di un anno

Fonte: Modena Volley

C’è sold out al PalaPanini per la sfida tra Azimut Modena e Sir Safety Conad Perugia. Prima del match le due tifoserie sfilano in campo con uno splendido striscione dedicato Vigili del fuoco relativo al terremoto che continua a scuotere il centro Italia. Piazza schiera Orduna-Vettori, Piano-Holt in mezzo, Ngapeth-Petric bande, Rossini libero. Lorenzo Bernardi risponde con risponde con De Cecco – Atanasijievic, Podrascanin-Birarelli in mezzo, Zaytsev-Berger in banda, libero Tosi. E’ spettacolo puro al PalaPanini con Modena che gioca un grande volley, Perugia risponde colpo su colpo, 18-15. Onwuelo chiude 25-22 il primo set. Il secondo parziale inizia con Perugia guidata da un super De Cecco, 5-7 e grande match. Resta avanti al Sir che batte bene e gioca meglio il cambio palla, 15-17. Non si fermano Zaytsev e compagni, 16-22. Perugia vince il secondo set 19-25, 1-1 nei parziali. L’inizio del terzo set è tiratissimo con le due squadre che giocano punto a punto, 8-8. Modena piazza un break importante, Perugia è sempre lì, 23-20. Il set si chiude con l’ace di Petric, 25-21 e 2-1. Il quarto set è un’emozione dopo l’altra, Modena resta avanti, ma la Sir non molla nulla, 15-15. Scappa Perugia, che mette la freccia e vola sul 20-24. La Sir vince il set 21-25, si va sul 2-2 ed è tie-break. Modena vince 15-11 il quinto set e il match 3-2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy