Trento – DHL Modena 1 – 3: i canarini volano in finale vincendo al PalaTrento

Trento – DHL Modena 1 – 3: i canarini volano in finale vincendo al PalaTrento

Che soddisfazione per la DHL Modena che conquista la finale scudetto battendo Trento per due volte consecutive in trasferta

Il PalaTrento è gialloblù. Dopo anni di sconfitte in casa dei trentini, la DHL è riuscita nell’impresa di vincere due volte consecutivamente nelle semifinali scudetto in trasferta conquistando così la finale che si giocherà contro Perugia con inizio domenica 1 maggio al PalaPanini. Una gara strepitosa quella dei canarini che non potevano permettersi di far pareggiare i conti agli avversari e rischiare di giocarsela in gara 5 dopo aver vinto le prime due. Nel primo set però la gara sembra segnata e Trento prende subito un grande distacco portandosi addirittura sul 10-4. Modena cerca di tenere duro ma sembra arrancare e ogni volta che si avvicina agli avversari, questi scappano di nuovo avanti fino a quando arriva il momento della grande rimonta e i canarini vincono 27-25. Scappano ancora nel secondo set i padroni di casa che questa volta non lasciano scampo agli ospiti vincendo 25-21. La gara è apertissima, ma nel terzo set i ragazzi di Lorenzetti cominciano a girare e a ricordarsi di quali colpi sono capaci; così si portano a distanza di sicurezza fino a volare avanti di 6 lunghezze senza mai farsi avvicinare e andando sul 2-1 vincendo il terzo parziale per 25-20. Non riesce più a reagire Trento che anche nel quarto set subisce l’estro e la potenza di Modena. Ancora 6 punti di vantaggio per i gialloblù sul 20-14, per poi chiudere la pratica con un 25-19 tra i cori e l’entusiasmo degli oltre 400 tifosi canarini giunti al PalaTrento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy